• 11.jpg
  • 22.jpg
  • 33.jpg
  • 44.jpg
  • ciad.jpg
  • ciad2.jpg
  • ciad3.jpg
  • ciad4.jpg

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE FRANCESCO PER LA GIORNATA MONDIALE DEL MIGRANTE E DEL RIFUGIATO 2014

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE FRANCESCO
PER LA GIORNATA MONDIALE 
DEL MIGRANTE E DEL RIFUGIATO 2014

“Migranti e rifugiati: verso un mondo migliore”

 

Cari fratelli e sorelle!

Le nostre società stanno sperimentando, come mai è avvenuto prima nella storia, processi di mutua interdipendenza e interazione a livello globale, che, se comprendono anche elementi problematici o negativi, hanno l’obiettivo di migliorare le condizioni di vita della famiglia umana, non solo negli aspetti economici, ma anche in quelli politici e culturali. Ogni persona, del resto, appartiene all’umanità e condivide la speranza di un futuro migliore con l’intera famiglia dei popoli. Da questa constatazione nasce il tema che ho scelto per la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato di quest’anno: “Migranti e rifugiati: verso un mondo migliore”.

Leggi tutto...

Tre suore, un grande progetto a Kamenge, Bujumbura, Burundi

TRE SUORE, UN GRANDE PROGETTO A KAMENGE, BUJUMBARA, BURUNDI

download

Chiunque passava per il Burundi non poteva non passare per il Centro Giovani Kamenge. Centro per il quale lavoravano le tre suore italiane uccise in Burundi ieri. Pare in un tentativo di rapina del quale però sono ancora oscure dinamica e autori. 

Leggi tutto...

Ebola: epidemia senza precedenti!

EBOLA: EPIDEMIA SENZA PRECEDENTI 

Sono già migliaia le vittime dell'epidemia di ebola che è ormai non solo un’emergenza sanitaria ma anche un’emergenza umanitaria. L’allerta è elevatissima a livello mondiale e molti governi stanno prendendo misure preventive eccezionali, tra cui la chiusura delle frontiere per individui provenienti da paesi  toccati dal virus. Colpiti pesantemente e in modo particolare tre dei paesi più poveri del mondo, Guinea Conakry, Sierra Leone e Liberia, con casi registrati anche in Nigeria, Senegal e Repubblica Democratica del Congo. 

Leggi tutto...

Una sola famiglia umana, cibo per tutti: è compito nostro

UNA SOLA FAMIGLIA UMANA, CIBO PER TUTTI: E' COMPITO NOSTRO

L’appello lanciato da Papa Francesco a tutta l’umanità rappresenta un impegno alla mobilitazione, per rimuovere le cause della fame e le fonti di una disuguaglianza sempre più profonda, per porre un freno alle derive di un sistema finanziario fuori controllo, per rispondere alla domanda di giustizia ed alla necessità di perseguire il bene comune. Si tratta di questioni che ci interpellano direttamente in questi tempi di crisi, che sembrano aver ridisegnato anche i confini della povertà e della vulnerabilità: non sono soltanto i ‘paesi poveri’ a richiedere la nostra attenzione; i segni della deprivazione e della sofferenza sono ben presenti nel nostro mondo, assieme ai paradossali sintomi dello spreco e della dissipazione. 

Leggi tutto...